Zenzero, benefici per la salute.

da Essenze
363 visualizzazioni

Lo Zenzero è tra le più sane (e più gustose) spezie del pianeta. E’ ricco di sostanze nutritive e composti bioattivi che hanno potenti benefici per il corpo ed il cervello.

Alcuni benefici che apporta lo zenzeron alla salute, supportati dalla ricerca scientifica.

1. Lo Zenzero Contiene Gingerolo.

Lo zenzero è una pianta originaria dell’Estremo Oriente. Appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae, ed è strettamente correlata alla Curcuma, Cardamomo e Galangala(usata in medicina Orientale).
Il rizoma (parte sotterranea dello stelo) è la parte comunemente usato come spezia, da qui il nome “radice di Zenzero”. Ha una lunga storia di utilizzo in varie forme di medicina tradizionale/alternativa. È stato usato per aiutare la digestione, ridurre la nausea e aiutare a combattere l’influenza e il raffreddore comune, per citarne alcuni.
Lo zenzero può essere usato fresco, essiccato, in polvere, come un olio o succo di frutta, a volte è aggiunto agli alimenti trasformati e cosmetici. È un ingrediente molto comune in tante ricette.
Il profumo e il sapore dello Zenzero provengono dai suoi oli naturali, il più importante, come detto, è il Gingerolo.
Questo composto bioattivo è il protagonista di gran parte delle sue proprietà medicinali. Ha effetti antinfiammatori e antiossidanti  importanti. Una sostanza con proprietà medicinali potenti

2. Può trattare molte forme di nausea, soprattutto mattutine

Lo Zenzero sembra essere altamente efficace contro la nausea. Ha una lunga storia di uso come rimedio contro il mal di mare. Può anche alleviare la nausea e vomito dopo un intervento chirurgico, e nei pazienti oncologici sottoposti a chemioterapia. Ma può essere il più efficace quando si tratta di nausea correlata a gravidanza, come le nausee mattitune.

Anche se lo zenzero è considerato sicuro, rivolgersi al medico prima di assumere grandi quantità in caso di gravidanza. Alcuni credono che grandi dosi possono aumentare il rischio di aborto spontaneo, ma attualmente non esistono studi a sostegno di questo.

3. Lo zenzero può ridurre il dolore muscolare

Ha dimostrato di essere efficace contro il dolore muscolare indotto dall’esercizio. Non ha un impatto immediato, ma può essere efficace nel ridurre la progressione del dolore muscolare giorno per giorno. Questi effetti sono ritenute manifestazioni delle sue proprietà antinfiammatorie.

4. Gli effetti antinfiammatori possono aiutare con l’osteoartrosi

L’artrosi è un problema di salute comune. Si tratta della degenerazione delle articolazioni del corpo, portando a sintomi come dolore e rigidità.

Uno studio ha dimostrato che una combinazione di zenzero, lentisco, cannella e olio di sesamo, può ridurre il dolore e la rigidità nei pazienti con osteoartrosi quando applicato localmente.

5. Il miglior alleato per il cuore

E’  un buon anticoagulante e contribuisce a ridurre la formazione di coauguli nelle arterie, abbassa i livelli di colesterolo nel sangue e diminuisce la pressione sanguigna.
Una ricerca  del 2015 ha notato che può avere potenti proprietà per combattere il diabete, poichè ricude i livelli di Glucosio.

Tuttavia, tenere presente che questo era solo un piccolo studio e relativamente nuovo. I risultati sono incredibilmente impressionante, ma hanno bisogno di essere confermati in studi più ampi prima di eventuali raccomandazioni o indicazioni.

6. Lo zenzero può contribuire a trattare l’indigestione cronica

L’indigestione cronica (dispepsia) è caratterizzata da dolore e disagio ricorrenti nella parte superiore dello stomaco. Si ritiene che il ritardato svuotamento dello stomaco sia una delle principali cause di indigestione.
Lo zenzero fa bene a tutto l’apparato digerente, le sue proprietà gastroprotettive sono utili anche contro la gastrite e ulcere intestinali. I suoi principi attivi stimolano la digestione, combattono la diarrea e aiuta l’eliminazione dei gas intestinali.

7. Come analgesico può ridurre il dolore mestruale.

I dolori mestruali (dismenorrea) colpiscono molte donne, a volte appena prima del ciclo, in altri durante il periodo mestruale. Si tratta di dolori o crampi in genere localizzati nel basso ventre. Uno degli usi tradizionali dello zenzero è per alleviare il dolore,  articolari e muscolari, compreso il dolore mestruale.

 

8. Riduce i livelli di colesterolo

Alti livelli di lipoproteine ​​LDL (il colesterolo “cattivo”) sono legati a un aumento del rischio di malattie cardiache. Gli alimenti che mangiamo possono avere una forte influenza sui livelli di LDL.

In uno studio, la somministrazione ad individui con colesterolo alto di 3 g di polvere di zenzero, ha provocato riduzioni significative sui maggior marcatori del colesterolo e di trigliceridi nel sangue.

9. Contiene una sostanza che può aiutare a prevenire il cancro

Il cancro è una malattia molto grave che è caratterizzata da una crescita incontrollata di cellule anormali. L’Estratto di zenzero è stato studiato come trattamento alternativo per varie forme di cancro. Le proprietà Antitumorale, attribuita al Gingerolo, si trova in grande quantità nello zenzero crudo.

Vi è una certa, seppur limitata, prova che lo zenzero può essere efficace contro il cancro al pancreas, cancro al seno e il cancro ovarico. Sono necessarie ulteriori ricerche.

10. Migliora le funzione cerebrale e protegge contro la malattia di Alzheimer

Lo stress ossidativo e l’infiammazione cronica può accelerare il processo di invecchiamento. Si crede sia tra i fattori chiave della malattia di Alzheimer e il declino cognitivo legato all’età.

Studi suggeriscono che gli antiossidanti e composti bioattivi nello zenzero possano inibire le risposte infiammatorie che si verificano nel cervello. Ci sono anche alcune prove che può migliorare direttamente la funzione cerebrale, migliorare i tempi di reazione e la memoria, può proteggere contro il declino relativo all’età nelle funzioni del cervello.

11. Il suo principio attivo può aiutare a combattere le infezioni

Il Gingerolo può aiutare a ridurre il rischio di infezioni, può inibire la crescita di molti diversi tipi di batteri. E ‘molto efficace contro i batteri orali legati a malattie infiammatorie delle gengive, quali gengivite e parodontite.

Lo zenzero fresco può anche essere efficace contro il virus RSV(l’agente eziologico più importante della bronchiolite e della polmonite infantile), una causa comune di infezioni delle vie respiratorie.

Per ottenere il massimo dei benefici dello zenzero, andrebbe consumato in un quantitativo variabile da 10 a 30 grammi al giorno.

Per essere sempre aggiornati sulla pubblicazione degli articoli cliccate "Mi Piace" sulla pagina Facebook

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più