Malva: Maschera Viso Lenitiva e Tonico occhi stanchi.

da Essenze
544 visualizzazioni

La Malva è una pianta dotata di importanti attività: antinfiammatorie, emolienti, antibatteriche e molto altro.

Grazie alla presenza di Sali minerali, di Vitamine A, B, C, nonchè di Malvina, Malvidina e Mucillagini, si pone a ragione tra i Rimedi Naturali per eccellenza per la Salute e la Bellezza dell’organismo.

Le idee per utilizzarla al meglio per il benessere della pelle non mancano, in virtù delle svariate proprietà, rinfrescanti, lenitive, disinfettanti e depuranti.

Attenzione Testate la tollerabilità alla Malva, applicando alcune gocce di decotto o infuso sulla mano e verificarne la reazione

Uno dei rimedi molto semplici ed apprezzati è sicuramente la Maschera viso

Maschera Viso Lenitiva alla Malva

Vi occorre:

  • Decotto di Malva ( io normalmente uso questo)
  • Yogurt Bianco
  • Miele, preferibilmente

Ricavate un decotto dalla Malva, lasciandolo macerare in acqua bollente per almeno 2 ore e poi filtratelo.

Mescolate 1 cucchiaio di Miele e 2 di Yogurt, amalgamate bene ed aggiungete pian piano il Decotto, freddo, sino a rendere più cremoso il composto ma non eccessivamente liquido.

Applicatelo sul viso, lontano dagli occhi, e tenetelo in posa per un quarto d’ora circa.

Sciacquate con cura con acqua tiepida. Da fare 1 volta a settimana.

Continuiamo con un Tonico per occhi stanchi

Per occhi stanchi si intende un fastidioso disturbo degli occhi che si manifesta a seguito di un lungo, protratto e intenso uso della vista. L’uso prolungato del computer, lettura intensa o guidare per molte ore, sonno insufficiente, carenze vitaminiche, fumo, sono solo alcune delle cause che portano a questo disturbo.

Tonico Occhi stanchi

Scaldate 1 litro di acqua, una volta bollente aggiungete 50 gr. di Foglie di Malva. Lasciate macerare 10-15 minuti, filtrate e utilizzate, freddo, per detergere e lenire gli occhi stanchi usando batuggoli di cotone.

Questo tonico può essere congelato in cubetti e riutilizzato ogni volta che se ne sente la necessità.


Giusto in chiusura di questo articolo vi descrivo un’altro uso che personalmente faccio della Malva.

Oltre ai soliti impacchi che faccio co questa Polvere Officinale che uso ovunque posso, anche negli impacchi e colorazioni con l’Henne, preparo anche un Aceto ammorbidente per capelli con le foglie di Malva, ma vanno bene anche i fiori.

Aceto ammorbidente per capelli

Aggiungete  a dell’Aceto di Mele biologico la Malva tagliata a pezzettini. Lasciatela macerare per circa una settimana, agitandola quotidianamente. Filtrate e versatela in un contenitore comodo da usare, anche spray.

Utilizzatelo per frizioni, massaggi sul cuoio capelluto e le lunghezze prima di fare lo shampoo. Lasciate agire per mezz’ora almeno, una volta alla settimana.

Sempre alla Malva vi lascio il link di un Detergente intimo, uno Spray volumizzante, un Olio viso della Omnia, che è una delle mie marche preferite. Invece su questo Shampoo Vegetale Nutriente per Capelli Secchi c’è in omaggio uno smalto offerto dalla Yumi Bio, con l’arrivo della bella stagione, gli smalti non guastano mai.

  Se li provate anche voi fatemi sapere un vostro giudizio nei commenti.


Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più