Cibi che fanno bene ai capelli

da Essenze
640 visualizzazioni

I capelli sono messi spesso sotto pressione da stress, cambi stagionali e cattive abitudini personali, anche alimentari. Malgrado maschere, trattamenti specifici e oli siano molto efficaci per ridargli vita, bisogna imparare a prendersi cura dei propri capelli già a tavola, con i cibi che fanno bene ai capelli, passaggio fondamentale per averli sempre belli e luminosi.

Il consiglio principale è una dieta varia e uno stile di vita sano ed equilibrato. Quindi ecco qualche consiglio sui cibi da scegliere per rendere i capelli sani e forti.

Capelli sani e forti

Iniziamo a prenderci cura dei nostri capeli a tavola scegliendo cibi giusti, che comprenda tutti i nutrienti nelle giuste quantità. Mangiamo un po’ di tutto, abbondando con frutta, verdura e cereali, meglio se integrali.

Negli alimenti che consumiamo, quotidianamente, sono presenti sostanze in grado di donare vigore ai capelli, oltre che migliorare lo stato della nostra pelle.

Frutta e verdura

La frutta è uno degli alimenti fondamentali, quella che contiene vitamina C (arance, kiwi, mandarini) e ricca di polifenoli, per avere capelli sani. Le verdure ideali per capelli invidiabile sono quelle di colore arancione, poichè il loro contenuto di vitamina E è molto elevato. Anche gli spinaci sono un alleato ideale perché hanno un buon quantitativo di rame, che aiuta la formazione della melanina.

I cibi consigliati

Altri alimenti che non possono mancare a tavola sono il pesce e la frutta secca. Entrambi contengono omega 3 ottimi per nutrire la chioma. I legumi e la carne rossa sono altrettanto importanti per la loro ricchezza di ferro, che facilita l’ossigenazione dei capelli. I cereali integrali, come la quinoa, l’orzo, il miglio, sono una fonte di sali minerali (ferro, zinco, fosforo, magnesio e potassio) e vitamina B, che regolarizzano la produzione di sebo. Variare gli alimenti quindi, come detto, è di fondamentale importanza.

Mentre frutta, verdura e cereali devono essere consumati quotidianamente, gli altri cibi vanno alternati all’interno di una dieta equilibrata, accompagnata comunque da una regolare attività fisica.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più