Il Cardo Mariano, il migliore amico del Fegato

da Essenze
249 visualizzazioni

Il Cardo Mariano(Silybum marianum), pianta per il benessere epatico, coltivata come verdura e rimedio erboristico da oltre 2000 anni.

Potremmo definirlo parente stretto del Carciofo, per l’azione che ha sul  fegato e per i fiori che ne ricordano l’aspetto in fioritura avanzata.

Originario del Mediterraneo è una pianta ampiamente diffusa nei luoghi incolti e capace di raggiungere 1,5 m di altezza.

La definizione Mariano è data dall’ antica credenza che sulle foglie potesse esser caduto il latte della Vergine Maria  segnandole con venature biancastre. Tale motivo lo rese molto somministrato da Erboristi del Medioevo come rimedio stimolante del flusso di latte per donne in allattamento.

I frutti, ricchi di  Silimarina, potente antiossidante, sono in grado di stabilizzare e ridurre le  infiammazioni delle membrane del Fegato.

Indicato quando il Fegato è sotto stress e i livelli degli enzimi alterati, come in presenza di Epatite cronica e nella cirrosi. Viene utilizzata anche per disturbi digestivi di natura epatica e di cattivo funzionamento delle vie Biliari, dimostrando la sua efficacia rigenerante nel trattamento di fenomeni tossici (veleni industriale o intossicazione da funghi).

Va ricordato, nei casi citati è necessario il consulto medico, che stabilirà l’assunzione o associazione di estratti di Cardo a cure mediche.

In cosmetica, i semi sono impiegati in Creme ed olii per  Pelli Mature, per contrastarne l’invecchiamento cutaneo(Anti radicali).

Come utilizzare Il Cardo Mariano

Assumere capsule di estratto secco, 2 volte al giorno dopo i pasti seguendo le dosi consigliate dal produttore.

Per la tintura madre, consigliato prima dei pasti, 40 gocce per 3 volte al giorno diluite in poca acqua.


Infuso per agevolare il benessere del Fegato

1 cucchiaino tritato di Semi in infusione 15 minuti in una tazza  con 200 ml d’acqua bollente. Filtrate.

Assumete questo infuso  in quantità di 2-3 tazze al giornoprima o dopo i pasti. Acquistate sempre i semi in Erboristeria o Farmacia

Per essere sempre aggiornati sulla pubblicazione degli articoli cliccate "Mi Piace" sulla pagina Facebook

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più